Doppietta del bergamasco nel Premio Tiefenthaler


Alberto Carrara su Crack II (foto Bussolon)

La prima giornata della 10 Giorni Equestre, la manifestazione di salto ad ostacoli che fino all’8 luglio animer il centro ippico Le Fontanelle di Predazzo, in Val di Fiemme, decisamente nel segno di Alberto Carrara che ha addirittura monopolizzato il podio con un primo e un secondo posto finale nella gara pi alta, il Premio Tiefenthaler della categoria C140. Il forte cavaliere bergamasco di Sarnico, che monta per in una scuderia bresciana, ha dimostrato determinazione e velocit e soprattutto due cavalli decisamente rapidi e precisi. Con Crack II ha concluso il percorso di gara con zero errori e un tempo di soli 32 secondi e 18 centesimi, ma precedentemente si era reso autore di un’altra eccellente prestazione con Cornetto, con il quale aveva fermato il cronometro sul tempo di 32 secondi e 39 centesimi.


Terza posizione poi per Pierluigi Cima su Giramondo, pure loro sotto i 32 secondi, mentre in quarta piazza ha concluso Giuseppe Pusceddu su Rodriemo, quindi a seguire Omar Bonomelli su Mutine, Paolo Paini su Rosa Cocktail e lo slovacco Andrej Holly su Quinto. E’ stata davvero una giornata fantastica, non sono abituato ad ottenere risultati di questo genere – spiega un Alberto Carrara visibilmente emozionato – Sono andato subito in testa con il mio primo cavallo, Cornetto, e poi con Crack sono addirittura riuscito a migliorare la precedente prestazione. Gi in mattinata avevo ottenuto un ottimo secondo posto, questa doppietta nella gara pi importante della giornata stata la ciliegina sulla torta, anche perch giunta in maniera assolutamente inaspettata. Domenica ci sar il Gran Premio che fa ovviamente gola a tutti i concorrenti, personalmente cercher di fare il massimo e prover a sfruttare il buon momento di forma, mio e dei miei cavalli. Il campo gara di Predazzo veramente eccezionale e ti consente di correre in condizioni ideali. Grande prestazione poi per Stefano Nogara, un affezionato dei concorsi fiemmesi, in sella a Nature 4 nel Premio Schuster della categoria 130. Il cavaliere di Altavilla vicentina stato il pi veloce ad affrontare gli ostacoli del percorso allestiti da Giovanni Bussu, impiegando solamente 57 secondi e 34 centesimi, precedendo Silvano Graziotti su Landus e la pusterese Heike Mueller su Alina 393. Per quanto riguarda le altre gare della giornata nel Premio Famiglia Cooperativa Val di Fiemme della categoria 120 si imposto Nicol Betiol su Dirty Devil, davanti a Martina Cordioli su Caedmon, quindi nel Premio Latemar 2200 per la categoria 115 Cinzia De Zambiasi su Colandra davanti ad Andrea Ferrari su Las Vegas, mentre nel Premio Misconel (6 anni) ha primeggiato Filippo Bassan su Bupina davanti ad Alberto Carrara su Cassiopeja. Domani seconda giornata di gare con inizio alle 12 e chiusura verso le 19. La competizione pi importante sar il Premio Cassa Rurale di Fiemme della categoria 140 in programma alle 17.30, mentre nel corso della giornata si disputeranno il premio Consorzio Impianti a Fune Val di Fiemme ed Obereggen (categoria 115), il Premio Associazione Fondriest for Children (categoria 120), il Premio Regione Autonoma Trentino Alto Adige (categoria 125), il premio Itas Assicurazioni (categoria 130) e le sfide riservate ai children pony. Sempre domani, presso l’area Vip del campo ippico Le Fontanelle, poi in programma il welcome drink alle ore 11.30, con la presenza del campione di ciclismo Maurizio Fondriest che illustrer l’iniziativa benefica, voluta dalla 10 Giorni Equestre su invito dell’AIL per la raccolta di fondi da destinare alla Clinica di Oncoematologia Pediatrica Centro Leucemie Infantili Dipartimento di Pediatria dell’Universit di Padova.

Condividi con: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • YahooMyWeb