L’Arezzo Equestrian Centre incorona l’amazzone Valentina Truppa


Domenica si è concluso un week end di grande dressage, tra campionati italiani e Cdi tre stelle. Grande protagonista l’amazzone milanese, vincitrice durante la tre giorni di numerose medaglie. All’Arezzo Equestrian Centre si è appena concluso un week end di grande spettacolo con i campionati italiani di dressage e il concorso internazionale, sempre di dressage, tre stelle. I grandi nomi in gara hanno garantito alle due competizioni un fascino assoluto che ha entusiasmato il numeroso pubblico accorso sulle tribune della struttura aretina. Tra le categorie di riferimento del campionato di dressage tecnico, hanno spiccato le prestazioni di Riccardo Collecchia, vincitore tra i Seniores Pro, di Claudia Montanari e di Nausicaa Maroni, capaci di conquistare il campionato italiano rispettivamente nelle categorie Seniores D ed Esperti, in un sabato che ha inoltre visto le vittorie di Mael Bombaci tra i Juniores F e di Camilla Mauro all’interno degli Juniores Assoluto. Altri due nomi che hanno brillato nel campionato italiano dressage tecnico sono quelli di Lucia Berni, laureatasi campionessa italiana all’interno dell’Assoluto Pony, di Simone Citelli, capace di salire in prima piazza tra gli Young Riders, di Lisa Gaia Bagnato, vincitrice del Seniores Amatori, e ,soprattutto, di Valentina Truppa, giunta prima all’interno del Seniores Assoluto, davanti a Ester Soldi e a Micol Rustignoli. Per quanto riguarda i criterium, protagoniste sono state le amazzoni Nina Teresa Zennaro e Lucrezia Chiaudani, vincitrici rispettivamente nei criterium tecnici di livello E e F. All’interno del campionato italiano freestyle hanno brillato i nomi di Claudia Brambilla, vincitrice tra i Young Riders, di Nausicaa Maroni, vincitrice tra i Seniores Esperti, e, ancora una volta, di Valentina Truppa, oro nell’Assoluto Seniores. Una Valentina Truppa protagonista assoluta durante tutto il week end e capace di assicurarsi, tra le altre, anche la vittoria nel Grand Prix Open, un’affermazione accompagnata da altre prestazioni di assoluta eleganza e qualità che le hanno permesso di essere protagonista anche all’interno del concorso internazionale di dressage. Qui l’amazzone azzurra ha ottenuto la prima piazza in altre gare, tra le quali il Freestyle Grand Prix, che hanno caratterizzato una domenica chiusa dal Grand Prix Special vinto in quest’occasione da Kay Maxted davanti a Tatiana Miloserdova e Regina Isachkina. Una domenica dove l’Arezzo Equestrian Centre è stato teatro di grandi prestazioni a tinte azzurre, tra le quali, inutile sottolinearlo, ha brillato soprattutto la stella del carabiniere scelto Valentina Truppa, confermatasi regina del dressage italiano.

Condividi con: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • YahooMyWeb