Londra 2012: la Truppa “Vale”!


La Dea dellOlimpo al 9 posto con il suo Pegaso. Qualificata per il Grand Prix Special La penna di Valentina Truppa, inarrestabile, continua a scrivere pagina di storia sportiva. Il nuovo capitolo si apre a Londra, nella XXX edizione dei Giochi Olimpici, e si intitola nuovo record personale e italiano in assoluto nel Grand Prix. Il carabiniere scelto, in sella a Eremo del Castegno, ha ottenuto 75,79% nella prima prova individuale e a squadre per la disciplina del dressage. Nessun azzurro aveva fatto meglio di lei finora, ma questo, ormai, conta poco: la sfida non di casa, olimpica. E il binomio 100% made in Italy, 29 nellordine di partenza, si piazzato in 9 posizione, assicurandosi la chiave daccesso per il Grand Prix Special,


riservato alle prime sette squadre rappresentate da 3 binomi (21 in tutto) e i primi 11 individuali. Prima classificata, per la Gran Bretagna, Charlotte Dujardin in sella a Valegro (83,66%). La seguono: Adelinde Cornelissen, per lOlanda, su Parzival (81,68%); e Helen Langehanenberg, per la Germania, su Damon Hill (81,14%). Dal canto suo, il binomio Truppa-Eremo ha messo dietro cavalli e cavalieri di calibro stellare, come il fuoriclasse olandese Edward Gal con Undercover, la danese Kasprzak con Donnperignon, la connazionale Kobenhavn con Digby, il binomio campione olimpico di Pechino Anky van Grunsven-Salinero, lo spagnolo Munoz Diaz con Fuego e lo svedese Kittel su Scandic. Ormai tra gli Dei dellOlimpo. LItalia, com giusto che sia, impazzita. LEstero non di meno. Da giorni, la pagina facebook Valentina Truppa and friends bersaglio di tifo nazionale (65.000 contatti) e oggi si infuocata di congratulazioni nei confronti della nostra fuoriclasse azzurra e del suo Gladiatore. Un successo che Eremo e Valentina irradiano verso il tecnico (nonch pap), verso lallevatore, verso chi, da tempo, voleva tornare a sognare e oggi sa che il sogno si pu realizzare. La prossima missione di Valentina il Grand Prix Special: imperdibile appuntamento, con inizio alle ore 10.00 (11.00 ore italiane), il 7 agosto. Questa prova si concluder con la consegna delle medaglie a squadre e selezioner i migliori 18 individuali per la prova finale, il freestyle, che elegger il podio olimpico individuale. E per usare uno striscione virtuale che sta spopolando sulla rete, il caso di dire: Go, Valentina! Go, Eremo! Go! Go!. (dal sito www.lavocequestre.it)

Condividi con: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • YahooMyWeb