Predazzo: si chiude con la vittoria di Bettella


Predazzo Show Jumping si chiude con la vittoria dell’affezionato padovano Gino Bettella su Isider. Chiusura in bellezza per Predazzo Show Jumping 2013, la rinnovata rassegna equestre che dal primo week-end di luglio ha animato il centro ippico Le Fontanelle con ben quattro concorsi. L’ultimo della serie, un’abbinata fra gare del circuito Assi e il concorso nazionale A a due stelle, si concluso oggi e, quasi a voler consacrare un’edizione decisamente positiva sia in quanto a risultati sia in quanto a partecipazione, ha visto trionfare un cavaliere particolarmente legato a questa manifestazione fiemmese e gi vincitore qualche anno fa del prestigioso Derby di Predazzo.


La gara pi importante dell’ultima giornata di gare ha infatti avuto come padrone assoluto il padovano Gino Bettella, che si imposto con autorit nel Gran Premio della categoria C135. Il forte cavaliere veneto in sella a Isider ha fatto sua una gara decisamente combattura, visto che il binomio ha concluso la sua prova con il tempo di 39 secondi e 90 centesimi, precedendo di soli 11 centesimi il cremasco Mauro Bolioli su p Compadre Wind Shea. Decisamente pi staccati gli avversari, visto che Monica Bruscaglin Argenton in sella a Montiferu si piazzata terza a oltre 5 secondi dal vincitore, quindi Francesca Diletta Marchi su Mulino del Torcolo ha chiuso ad oltre 10 secondi. Per quanto riguarda le altre competizioni di giornata nella categoria C120 a due manche affermazione della trentina Federica Fasanelli su Gogain, davanti a Monia Carnevali su Fujico, nella categoria H105 si imposta la trentina Sara Meloni su Nicolax e nella categoria b110 a fasi consecutive Tania Moretto su Corino Fz. In mattinata si erano poi disputate le gare del circuito Assi. Nel Gran Premio riservato ai cavalli di 7 anni vittoria per Mauro Bolioli su Quaincot della Caccia, nella 6 anni elite Virginia Argenton su Ostendas, nella 6 anni sport ex aequo fra Daniele Favaretto su Farandola e Jonathan Ciardelli su Ostiglia, mentre nelle altre categorie giovani sono stati registrate tante vittorie pari merito. La giornata conclusiva di Predazzo Show Jumping ha pure avuto il compito di assegnare i titoli trentini di categoria, con medaglia d’oro conquistata da Giulia Stenico nel Trofeo Brevetti, da Sara Meloni nel campionato Brevetti e da Margherita De Rivo nella categoria primo grado. Il presidente del Comitato organizzatore Renato Dellagiacoma e lo Show Director Guido Travaglia nell’ultima premiazione hanno voluto ringraziare tutti i partecipanti, confermando che la formula allungata della 10 Giorni Equestre che ha avuto l’aggiunta di un concorso del circuito Assi, verr riconfermata anche l’anno prossimo e si sta lavorando anche per portare qualcosa di nuovo: Quest’anno spiega Dellagiacoma abbiamo scommesso su un programma pi esteso ottenendo risultati inaspettati con complessivamente oltre 1200 binomi che hanno partecipato. Sempre nell’ottica di migliorare ci piacerebbe poter inserire un nuovo appuntamento internazionale prestigioso, magari sviluppando un’altra location esclusiva per questa evento ai trampolini di Predazzo.

Condividi con: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • YahooMyWeb